ARCHIVIUM
strumenti
per una
educazione
migliore

Promessi Sposi. La figura di Lodovico

Il quarto capitolo dei Promessi Sposi inizia con la descrizione di Padre Cristoforo.....

Il quarto capitolo dei Promessi Sposi inizia con la descrizione di Padre Cristoforo che si reca, in una bella giornata di sole, a trovare Lucia con il triste presentimento che ascolter delle sciagure.

Il nome di battesimo di Padre Cristoforo Lodovico. Egli figlio di un ricco mercante ed stato educato come un nobile, ma dato che nobile non era, deve spesso subire l'atteggiamento arrogante dei signorotti del posto. Piano piano in lui si fa strada un'avversione spontanea alle angherie e la sua indole lo porta a difendere gli oppressi. Oltre a combattere contro le angherie, egli combatte anche con la sua coscienza che non approva di dover a volte usare la forza per ottenere il fine desiderato.

Un giorno Lodovico camminava, insieme ai suoi bravi, e incontra un signorotto alquanto arrogante, anche egli accompagnato dai bravi. Tra i due, per futili motivi, nasce una lite e si arriva allo scontro con la spada. Suo malgrado Lodovico uccide il signorotto e sebbene avesse agito per legittima difesa, si rifugia in una chiesa di Cappuccini che si trova l vicino. In quella chiesa si rinvigorisce il desiderio che Lodovico aveva gi avuto in passato, di farsi frate. Cos Lodovico a trent'anni indossa il saio e prende il nome del suo servitore che si era fatto uccidere per salvargli la vita, appunto Cristoforo. Chiede poi scusa al fratello dell'ucciso e quell'incontro che doveva essere fonte di grande soddisfazione per il fratello dell'ucciso e di grande umiliazione per Padre Cristoforo, si traduce in un incontro segnato da una profonda umanit che Padre Cristoforo sa emanare e che raggiunge tutti i presenti.

Se non hai trovato quello che ti interessa, scrivi alla Giò (riassuntidigio@gmail.com) per avere un riassunto fatto per te!

vai al riassunto: oppure al: