ARCHIVIUM
strumenti
per una
educazione
migliore

Andreuccio da Perugia di Giovanni Boccaccio

Andreuccio é un giovane di Perugia che si reca a Napoli..

Andreuccio é un giovane di Perugia che si reca a Napoli per acquistare dei cavalli, e porta con sè una borsa con cinquecento fiorini. Giunto a Napoli, si reca al mercato e sebbene metta in bella mostra la sua borsa di denaro, a testimonianza del suo reale intento di acquistare un cavallo, non riesce a concludere alcun affare.

Egli incontra una vecchia che era stata la sua balia, i due si salutano affettuosamente. All'incontro assiste una bella e giovane siciliana, che medita come può imbrogliare Andreuccio e togliergli i denari. La bella siciliana si fa raccontare dalla vecchia tutte le vicende che riguardano la famiglia di Andreuccio, così quando riesce ad attirare a casa sua Andreuccio, gli fa credere di essere sua sorella. Andreuccio cena con la presunta sorella e si ferma a dormire presso la sua casa. Di notte egli si toglie il mantello e posa anche la borsa con i soldi in camera, e quando si reca a gabinetto, un'asse si sposta ed egli cade di sotto e si ritrova in strada tutto sporco di melma.

Accortosi di essere stato raggirato proclama a gran voce che rivuole i suoi soldi, ma gli scagnozzi della bella siciliana lo minacciano ed egli si allontana. Si reca alla spiaggia per lavarsi e qui incontra dei loschi individui che, sentita la sua storia, gli propongono di partecipare ad un furto per rifarsi dei soldi persi. Andreuccio si reca con i ladri presso la tomba dell'Arcivescovo, sollevano la pietra con dei legni e Andreuccio é costretto ad entrare nel loculo. Egli passa ai ladri la mitra, il pastorale e tiene per sè un prezioso anello di rubini. I ladri convinti che non ci sia altro da rubare, tolgono i legni e lasciano Andreuccio chiuso nella tomba. Il perugino si dispera, urla e piange ma ecco che arrivano degli altri ladri, tra i quali c'era anche un prete, che sollevano la pietra della tomba, per rubare. Ma dall'interno Andreuccio ne tira uno per le gambe e questi, terrorizzati scappano a gambe levate. Andreuccio esce dalla tomba e ritorna a casa. Quando il padre gli chiede se ha fatto buoni affari, lui gli risponde che non ha trovato cavalli che gli piacessero, ma con i soldi ha comprato un bell'anello di rubini!

Se non hai trovato quello che ti interessa, scrivi alla Giò (riassuntidigio@gmail.com) per avere un riassunto fatto per te!

vai al riassunto: oppure al: