ARCHIVIUM
strumenti
per una
educazione
migliore

Il Piccolo Principe, di Antoine De Saint-Exupéry

L'autore racconta che durante un incidente aereo, si trova .....

L'autore racconta che durante un incidente aereo, si trova nel deserto del Sahara e qui, mentre é intento a riparare il suo veivolo fa la conoscenza con uno strano personaggio: il Piccolo Principe. Egli proviene dall'asteroide B612, é un bambino misterioso che fa molte domande, ma non ama rispondere. Il piccolo Principe chiede all'autore di disegnargli una pecora in modo che lui la possa portare sul suo pianeta. Il motivo di questa richiesta risiede nelle minuscole dimensioni del pianeta e nella necessità di estirpare le piantine cattive di baobab, pianta troppo grande per quel paese, le sue radici rischierebbero di soffocarlo. Il Piccolo Principe racconta che la mattina della partenza ha messo in ordine il suo pianeta, ha spazzato i vulcani, ha innaffiato il bellissimo fiore che cresce, unico esemplare, sul pianeta.

Durante il suo viaggio visita sei asteroidi: sul primo incontra un re saggio che dà solo ordini che le persone possono eseguire. Sul secondo incontra un vanitoso che voleva essere considerato l'uomo più bello, più elegante, più ricco anche se era l'unico abitante di quel pianeta. Sul terzo abita un ubriacone che beve per dimenticare di aver vergogna a causa del bere. Il quarto pianeta é abitato da un uomo di affari che possiede un grandissimo numero di stelle. Sul quinto pianeta c'é solo il posto per un lampione e per l'uomo che l'accende. Il sesto é abitato da un signore che scrive enormi libri e che fa il geografo. Questo é il pianeta più grande ma il geografo non sa se ci siano monti, mari, laghi o fiumi perché non ha gli esploratori che vadano in giro a verificare com'é il territorio. Il geografo gli consiglia di visitare il pianeta Terra. Il settimo pianeta é dunque la terra. Il Piccolo Principe atterra in Africa, nel deserto dove incontra un serpente che lo risparmia perché il Principe é puro e viene da una stella. Il Piccolo Principe cerca gli uomini ma non li trova, chiede ad un fiore e poi arriva ad un bellissimo rosaio. I fiori sono della stessa qualità di quello che si trova sulla sua stella e che egli cura con tante attenzioni perché pensa che fosse un unico esemplare. Incontra una volpe che gli chiede di essere addomesticata, e i due parlano a lungo dell'amicizia. Poi incontra un controllore che non capisce perché la gente vada sempre di fretta e, infine, un mercante di pillole che calmano la sete. Giunto ormai all'ottavo giorno della riparazione dell'aereo, l'acqua finisce, e i due s'incamminano alla ricerca di una qualsiasi fonte. Scende la notte e il deserto svela tutta la sua magia. Finalmente all'alba trovano un pozzo e si dissetano. Il pilota torna al suo lavoro e alla sera trova il bambino seduto su un muro che parla con il serpente. É trascorso un anno da quando il bambino é arrivato sulla terra e ora vuole tornare sulla sua stella dal suo fiore. Il Piccolo principe si prepara a dire addio al suo amico, gli lascerà la consapevolezza che guardando le stelle potrà pensare a lui non sapendo bene su quale stella si trovi, penserà che sia su tutte le stelle e le sentirà ridere. Il viaggio che deve fare per tornare é lungo e difficile, non può portarsi dietro il suo corpo, troppo pesante. Il serpente fa un guizzo vicino alla sua caviglia e lui cade dolcemente sulla sabbia.

Se non hai trovato quello che ti interessa, scrivi alla Giò (riassuntidigio@gmail.com) per avere un riassunto fatto per te!

vai al riassunto: oppure al: