ARCHIVIUM
strumenti
per una
educazione
migliore

Il sentiero dei nidi di ragno. Cap. 9

Verso sera arrivano il comandante Ferriera e il commissario Kim....

Verso sera arrivano il comandante Ferriera e il commissario Kim. Ferriera dice agli uomini radunati che i tedeschi si preparano a rastrellare la montagna perché sanno della presenza dei partigiani in quanto Pelle li ha traditi. Lupo Rosso organizzerà la spedizione punitiva contro di lui.

Kim e Ferriera passano sopra all'episodio dell'incendio perché hanno bisogno che il Dritto guidi i suoi uomini sulla cresta l'indomani. Allontanatisi dall'accampamento, tra Ferriera e Kim nasce una discussione: il comandante accusa Kim che sia stata un'idea sbagliata fare un distaccamento tutto di persone poco fidate. Kim sostiene che sono persone che non rincorrono un'ideale ma che combattono per la patria. Ferriera chiede allora a Kim se ci sia una differenza tra loro e le brigate nere, e Kim risponde che sono la stessa cosa ma nello stesso tempo il contrario, perché noi siamo nel giusto e loro no, la nostra vittoria darebbe ai nostri figli un domani sereno e di pace, la loro vittoria sarebbe destinata a perpetuare l'odio e il furore. Arrivati a un bivio i due si separano e Kim, continuando la strada verso un'altra postazione, pensa alla battaglia di domani.

Se non hai trovato quello che ti interessa, scrivi alla Giò (riassuntidigio@gmail.com) per avere un riassunto fatto per te!

vai al riassunto: oppure al: