ARCHIVIUM
strumenti
per una
educazione
migliore

L'incontro con l'orso, di William Faulkner

Lo zio Ash, Sam,il maggiore de Spain, il generale Compson, Boom, Walter,

Lo zio Ash, Sam,il maggiore de Spain, il generale Compson, Boom, Walter, Jim insieme ai cani si mettono in cammino più presto del solito. Ike si trova appostato vicino ad una piccola palude accanto ad un grosso abete. Ha in mano un fucile, una doppietta, che appartiene al maggiore de Spain.

Improvvisamente avverte per un istante la presenza di un orso e, mentre il ragazzo rimane impietrito per la paura, dal canneto esce Sam insieme ad una cagna ferita. Sam dice al ragazzo che l'orso é furbo e non si fa vedere. Ike che ha solo dieci anni, per la prima volta ha conosciuto il sapore della paura, ma si rende conto che dovrà trovare il coraggio per affrontare l'orso. Il tempo passa e ora Ike ha un fucile tutto suo, va nella palude e ritrova l'albero dove si era appostato, ma non vede l'orso. Sam gli dice che é colpa del fucile se l'animale non si avvicina e così la mattina seguente il ragazzo esce e lascia il fucile a casa. Si addentra nella foresta e giura a se stesso di seguire gli insegnamenti di Sam e cioé di aver paura ma di non spaventarsi. Lascia anche l'orologio e la bussola su un cespuglio. Senza la bussola ha l'impressione di perdersi e mentre ripensa a quello che Sam gli aveva detto, gli appare l'orso che lo guarda e poi svanisce nel bosco.

Se non hai trovato quello che ti interessa, scrivi alla Giò (riassuntidigio@gmail.com) per avere un riassunto fatto per te!

vai al riassunto: oppure al: