ARCHIVIUM
strumenti
per una
educazione
migliore

La Divina Commedia. Canto Decimo

Dante e Virgilio sono giunti nella città....

Nella nostra biblioteca online puoi trovare altri riassunti della Divina Commedia

Dante e Virgilio sono giunti nella città di Dite. Siamo nel girone degli eretici; eretici di ogni tipo di eresia ma soprattutto coloro che negano l'immortalità dell'anima e che il poeta chiama “epicurei”.
Dante scorge dei sepolcri con i coperchi alzati.

Virgilio risponde che sono i sepolcri degli epicurei che considerano l'anima morta con il corpo e quindi le anime giacciono nelle tombe. Una voce esce dalla tomba e invita Dante a fermarsi avendolo riconosciuto come fiorentino.
Dante si accosta al maestro che lo invita a voltarsi e lo spinge verso la tomba di Farinata.
Questi chiede a Dante chi fossero i suoi antenati e Dante gli risponde. Farinata ha un gesto di disappunto nel sentir nominare una famiglia avversaria e ricorda le due vittorie che portarono i guelfi all'espulsione dalla città. Dante risponde che anche se furono cacciati tutt'e due le volte i guelfi ritornarono in città; solo la consorteria degli Uberti, a cui appartiene Farinata, non ha saputo fare altrettanto.

In questi versi abbiamo il sentimento dell'onore familiare.
A fianco di Farinata si erge un'altra anima che vedendo Dante gli chiede come mai suo figlio non sia con lui: é; Cavalcante dé Cavalcanti padre di Guido, amico di Dante. Il Poeta spiega che é; Virgilio ad accompagnarlo poiché Guido per la sua eterodossia, cio´ per le sue opinioni ideologiche non in linea con quelle maggiormente diffuse, si é rifiutato di essere portato in quei luoghi. Dante usa i verbi al passato malgrado Guido sia ancora vivo, e questo fa scaturire la disperazione del padre che crede che il figlio sia morto. Nella seconda parte del colloquio Farinata profetizza al Poeta il suo futuro esilio e poi chiede al Poeta perché i fiorentini si accaniscano così contro la sua famiglia. Farinata infine spiega a Dante che i dannati conoscono il futuro ma non il presente.

Se non hai trovato quello che ti interessa, scrivi alla Giò (riassuntidigio@gmail.com) per avere un riassunto fatto per te!

vai al riassunto: oppure al: