ARCHIVIUM
strumenti
per una
educazione
migliore

La Lirica Provenzale

breve riassunto sulla Lirica Provenzale

In Francia nell'XI secolo si verificano le condizioni favorevoli a una letteratura laica in lingua volgare. Assistiamo alla formazione di una nobiltà minore rappresentata dai cavalieri che crea un pubblico nuovo e alimenta un ideale in cui le virtù militari e feudali si fondono con i valori cristiani. Questo ideale di vita ispira le Chanson De Geste, poemi in lingua d'Oil composti nel nord della Francia ad opera di poeti detti trovatori e destinati alla recitazione orale con accompagnamento musicale. Esse trattano di vicende di guerra del passato rielaborando il dato storico in chiave leggendaria e trasfigurandolo alla luce dei valori e mentalità del presente. La materia trattata sono le imprese di Carlo Magno.

La più famosa delle canzoni di geste è La Chanson de Roland incentrata sulle avventure di Orlando.

Il genere ebbe ampia risonanza a livello europeo e stimolò in Italia una produzione epica in lingua mista franco veneta.

La lirica provenzale è estremamente raffinata dal punto di vista formale, tocca diversi temi: politici, guerreschi, satirici, morali, ma quello principale è l'amore, trattato secondo i canoni cortesi. L'amata é oggetto di venerazione e fonte di gioia, ma nello stesso tempo oggetto di desiderio inappagato e dunque anche di tormento perché si tratta sempre di una donna già sposata. A livello stilistico la poesia trobadorica manifesta due diverse tendenze:

  • il Trobas Clus cioé il poetare chiuso che consiste in uno stile elaboratissimo, artificioso e oscuro
  • il Trobar Leu ovvero il poetare dolce più limpido e aggraziato.

La produzione trobadorica si esaurì all'inizio del XIII secolo quando la crociata contro l'eresia catara distrusse le corti feudali della Provenza: questo determinò l'emigrazione dei poeti provenzali nelle regioni confinanti e fece nascere nuove scuole, come quella siciliana, che ne raccolse l'eredità.

Se non hai trovato quello che ti interessa, scrivi alla Giò (riassuntidigio@gmail.com) per avere un riassunto fatto per te!

vai al riassunto: oppure al: