ARCHIVIUM
strumenti
per una
educazione
migliore

Odissea Libri XXII – XXIV

Odisseo si rivela a Penelope che dubbiosa, lo mette alla prova

Libro XXII

Odisseo si libera del mantello cencioso, rivela la sua identità e dà inizio alla strage dei proci. Fa impiccare le ancelle infedeli e fa chiamare Penelope.

Libro XXIII

Penelope non riconosce ancora Odisseo e usa uno stratagemma per scoprire se si tratta davvero del marito: ordina a Euriclea di spostare il letto della camera nunziale e di prepararlo per Odisseo.

Ma l'eroe sa bene che il letto non si può spostare perché egli stesso l'aveva costruito intorno a un tronco d'ulivo conficcato a terra. Penelope si convince così di aver di fronte il marito: ella scoppia in lacrime e l'abbraccia.

Libro XXIV

L'indomani Odisseo raggiunge il padre Laerte che vive solo e in povertà, si fa riconoscere e lo conduce alla reggia. Odisseo e il suo popolo ritrovano la pace e così si conclude l'Odissea.

Se non hai trovato quello che ti interessa, scrivi alla Giò (riassuntidigio@gmail.com) per avere un riassunto fatto per te!

vai al riassunto: oppure al: