ARCHIVIUM
strumenti
per una
educazione
migliore

Iliade Libri XVI - XXIV

L'Iliade narra la guerra di Troia

Achille dà a Patroclo le proprie armi. Questi viene scambiato per l'eroe e viene colpito alle spalle da Apollo che gli fa cadere le armi e Ettore lo trafigge con la sua lancia.

Libro XVII

Menelao manda un messaggero ad Achille per informarlo della morte di Patroclo. Ettore indossa le armi di Achille e fa strage di nemici.

Libro XVIII

Appresa la notizia della morte di Patroclo, Achille é profondamente addolorato, tanto che la madre Teti affiora dalle acque e gli porta nuove armi, nonostante sappia che la sua fine é vicina.

Libro XIX – XX

Achille rinuncia al suo risentimento e si prepara alla battaglia e si raccomanda ai suoi cavalli, che hanno il dono della parola, di riportarlo indietro vivo.

Anche gli dèi hanno il permesso da Zeus di partecipare alla battaglia. Achille affronta Enea e sopraggiunge in suo aiuto Poseidone che lo porta in salvo.

Libro XXI

Achille sul fiume Scamandro mette in fuga i troiani.

Libro XXII

Ettore é colpito da Achille e, morente, prega che il suo cadavere sia restituito ai suoi cari. Ma Achille fa scempio del suo corpo mentre Priamo, padre di Ettore, Ecuba moglie di Priamo e Andromaca, moglie di Ettore, si abbandonano alla disperazione.

Libro XXIII

Patroclo appare ad Achille e lo prega di svolgere la cerimonia funebre al più presto affinché possa entrare nell'Ade.

Libro XXIV

Ogni giorno Achille trascina per tre volte il corpo di Ettore attorno alla tomba di Patroclo. Di notte Priamo si reca dall'eroe greco e lo supplica umilmente di consegnargli la salma del figlio. Achille si commuove e consegna il corpo di Ettore a Priamo. Seguono dodici giorni di tregua e con il funerale dell'eroe troiano si conclude l'Iliade.

Se non hai trovato quello che ti interessa, scrivi alla Giò (riassuntidigio@gmail.com) per avere un riassunto fatto per te!

vai al riassunto: oppure al: