ARCHIVIUM
strumenti
per una
educazione
migliore

Mesopotamia

mesopotamia

Letteralmente “terra in mezzo ai fiumi” è la zona compresa tra il Tigri e l'Eufrate, considerata la culla della civiltà, poichè in questa zona si trovano resti di insediamenti preistorici risalenti al 3500 a.C. Queste piccole comunità erano dedite all' agricoltura.

Le innovazioni Tecnologiche

Le innovazioni tecnologiche che venivano via via sperimentate, come lo scavo di pozzi per la raccolta delle acque, portarono ad un aumento della produzione agricola.

Questa sovrabbondanza garantiva alla comunità una certa tranquillità che il cibo non sarebbe mancato e permise ad alcuni individui di specializzarsi in campi diversi da quello dell'agricoltura.

Primi mutamenti sociali

Fu così che sorsero altre attività come l'allevamento e il commercio. La specializzazione del lavoro determinò una differenziazione sociale in quanto alcune attività erano più redditizie di altre.Le abitazioni dei villaggi, un tempo tutte uguali, cominciarono a differenziarsi perchè la famiglie più ricche si costruivano case più grandi e inoltre si cotruirono edifici adatti a contenere le merci come i magazzini. Via via che le città si ingrandivano, si dotavano di cinte murarie per difendersi dagli attacchi del nemico.

Se non hai trovato quello che ti interessa, scrivi alla Giò (riassuntidigio@gmail.com) per avere un riassunto fatto per te!

vai al riassunto: oppure al: